CRISTIAN TEX

Nell’armadio di ogni uomo non può mancare il capo che più di tutti riesce a vestire tutte le età: la camicia. Classica, sportiva, a righe, colorata, personalizzata, la camicia è sempre di gran moda ed è la regina incontrastata della produzione di CRISTIAN TEX. Di taglio rigorosamente sartoriale, la camicia Cristiani è realizzata a mano con i migliori tessuti ed è oggetto di continui controlli di qualità. Per tutte le collezioni c’è la matita di abili stilisti italiani, capaci di rendere anche la camicia più classica sempre di forte tendenza. Cristiani presenta la sua ultima creatura,la linea Reddie: giovane e sportiva Reddie è una linea realizzata in diverse fantasie, per tutti i gusti.

PODERE SAULINO

Nel cuore della zona Gavi D.O.C.G., in un’area di 12 ettari quasi totalmente coltivati a vigneto, troviamo l’azienda vitivinicola PODERE SAULINO. In un’atmosfera di natura incontaminata, circondati dal fascino di catelli e abbazie, la famiglia Ariano ci farà assaggiare il Gavi, vino bianco secco piemontese o lo Spumante Brut Gavi, entrambi a denominazione di origine controllata e garantita. “Molto delicati, intensi, caratteristici, che ricordano la mandorla amara, con note di testa molto fruttate. Il loro sapore è secco, asciutto, di acidità giusta ed armonica, ricorda la mandorla amara, molto equilibrato tra la sensazione olfattiva e quella gustativa”, ottimi come aperitivi, possono accompagnare gli antipasti in genere, i primi piatti leggeri, tutte le portate di pesce con predilezione per i crostacei. Ottimi con i formaggi non piccanti”.

LA SCOLCA

E’ iniziata il 24 agosto, con anticipo rispetto alla media della Docg Gavi anche la 92° vendemmia 2011 di LA SCOLCA . “Merito di studiati diradamenti e delle avanzate tecniche di coltivazione messi in atto”. Un alto livello qualitativo contraddistingue l’annata 2011 di La Scolca: “La differenza fondamentale per la qualità dell’uva bianca è stata quella di avere delle notti fresche che hanno permesso alla pianta di recuperare lo stress del caldo giornaliero”.  E da qui un’ interessante qualità raggiunta sia dei contenuti aromatici che per quanto riguarda il bilanciamento tra acidità e zuccheri, la vita non ha subito particolare stress e le uve sono sane e molto belle, con un buon grado zuccherino e tenori di acidità piuttosto buoni e stabili. Di grande aiuto per questa azienda è stato seguire le regole dell’università di Bordeaux da cui proviene l’agronomo che ne segue i vigneti.