“Siete mai stati qui a Fontanavecchia quando l’autunno, fingendosi bella stagione, infiamma di colori i tralci esausti ai cieli di Ottobre? O forse quando la pioggia, dopo tanto dispendio di sole, ricopre di erba fresca le zolle impietrite e culla i mosti impetuosi di spuma nel buio dei tini? Passate, fermatevi almeno una volta…” . Una tradizione familiare centenaria e la grande passione per l’Aglianico e la Falanghina sono i valori di FONTANAVECCHIA, un’azienda che dedica, infatti, tutto il suo talento alla “Falanghina Color Bianco” e all’ ”Aglianico del Taburno”, i due vitigni più importanti della provincia di Benevento. Su questi si basa gran parte della produzione Fontanavecchia, con una gamma di 12 prodotti in varie versioni: per i rossi si va dall’aglianico del taburno base fino al prodotto top aziendale, il grave mora di forte eleganza nonostante la sua concentrazione e corposità e per i bianchi si sceglie tra ben quattro etichette a partire dallo spumante fino ad una esclusiva falanghina invecchiata di 10 anni. Fontanavecchia è l’unica in Campania a produrre una falanghina a 9 anni dalla vendemmia.