l settore delle energie sostenibili è, dunque, in notevole crescita, le aziende vivono una vera e propria sfida con un unico obiettivo: innovazione e risparmio dell’energia.
AGSM Verona produce energie rinnovabili dalla fine dell’Ottocento quando costruì la prima centrale idroelettrica. Oggi la forte multiutility veronese è attiva nella produzione eolica con impianti in Toscana, Emilia e Veneto. Nel settore fotovoltaico ha realizzato la copertura dello stadio Bentegodi e altri impianti. Ogni anno, grazie alla produzione di energia pulita, Agsm evita all’ambiente l’emissione di 100 mila tonnellate di anidride carbonica.
In netta controtendenza con la crisi economica, l’azienda veronese ha fatto notevoli passi in avanti nella gestione economica: miglioramento dei risultati produttivi della centrale termoelettrica del Mincio, la più potente del parco produttivo del gruppo Agsm.