RBM

RBM opera da oltre 60 anni nel settore degli impianti idrotermici secondo un sistema di qualità elevata e certificata. RBM presenta Kilma, la più completa gamma per la climatizzazione radiante, unica in Italia ad essere sviluppata e prodotta in tutte le componenti dalla stessa azienda: collettori, in ottone e polimero, centraline di distribuzione, pannelli isolanti in polistirene, tubazioni multistrato e PEX e accessori in plastica. Grazie alle numerose soluzioni offerte è possibile realizzare impianti a pavimento, parete o soffitto. RBM Kilma è anche supporto tecnico. Uno staff dedicato si occupa del cliente dalla prima consulenza in fase di progettazione fino all’avviamento dell’impianto.

WILO

Dal 1872 WILO sviluppa pompe ad alta efficienza per il riscaldamento, raffreddamento, condizionamento e approvvigionamento idrico, tante soluzioni innovative e affidabili che trovano impiego negli edifici commerciali, nelle strutture comunali, nell’industria e nelle abitazioni private. In linea con la nuova direttiva europea Erp sulla progettazione ecocompatibile, le pompe Wilo consentono un risparmio energetico fino al 90% rispetto alle pompe non regolate. Utilizzando le pompe Wilo-Stratos PICO si possono ottenere consumi energetici dimezzati rispetto a quelli degli attuali prodotti in classe di efficienza A.

SOLECHO

Questo interessante percorso tra le aziende attive nel fotovoltaico prosegue con SOLECHO.  Solecho opera nel mercato delle energie rinnovabili, solare fotovoltaico, termico e geotermico con propri prodotti brevettati.  Tra questi presenta Energy Cube, sistema innovativo di sonde geotermiche capaci di arrivare ad una profondità di 4 metri e non più di 100/120 metri come le sonde geotermiche tradizionali.  Ciò rende il sistema più ecologico perché evita di portare nelle falde acquifere del sottosuolo eventuali problemi causati dalla rottura delle sonde geotermiche, con conseguenti fuoriuscite di liquido anti-gelo e rischi di inquinamento.  Con questi sistemi si può raggiungere l’autosufficienza energetica e si può autoprodurre tutta l’energia che un immobile consuma con impatto zero ed emissione zero. Il risultato è: ecologia 100%, rinnovabile 100%, autosufficienza 100%.

RICH SOLAR

Tra le aziende impegnate nel solare  RICH SOLAR Italia, la filiale italiana della Rich Solar Technology, è protagonista nel mercato fotovoltaico con una media di 16 megawatt all’anno. Presente in molte Nazioni, prossimamente anche in Africa, Rich Solar produce, grazie al supporto delle tecnologie più avanzate, celle solari e moduli  fotovoltaici di altissima qualità con 10 anni di garanzia e fornisce sistemi fotovoltaici per aziende, enti pubblici e grandi progetti fotovoltaici in tutto il mondo. I prodotti sono stati approvati da enti certificatori quali il TUV Rheinland e godono di certificazioni come ISO9001, CE, IEC61215 e IEC61730. dimostrando il più alto livello di eccellenza nel settore. Rich solar inoltre ha già collaborato con molte aziende di installazione in tutto il mondo e ha creato proprie sedi in Germania, Italia, Spagna, offrendo ai propri clienti le più recenti tecnologie solari ed il miglior servizio. Per lo sviluppo sostenibile, Rich solar si impegna da tempo nel seguire le regole fondamentali come responsabilità, innovazione, credibilità e onestà.

FRIEM

Si occupa di conversione dell’energia anche FRIEM, fondata nel 1950,  che progetta e costruisce convertitori di corrente di grande potenza con particolare attenzione all’industria elettrochimica. Friem è leader nelle nuove tecnologie applicate ai convertitori di alta potenza, di tipo a Diodi, a Tristori o a IGBT, utilizzando l’elettronica e la regolazione digitale più avanzate. Negli ultimi 50 anni ha installato in tutto il mondo più di 1200 convertitori di potenza per un totale di oltre 43 milioni di Ampère. Alla fine del 2009 ha lanciato la linea di inverter per le energie rinnovabili “Recon-line” con il modello Recon-30 con una potenza nominale di 100-150 kilowatt e più recente la linea Recon-10 con potenze più limitate: 33-50 kilowatt. Entrambe le linee sono modulari.

FLIR SYSTEMS

Nella sfida allo spreco dell’energia troviamo anche FLIR SYSTEMS che da più di 50 anni produce termocamere ad infrarossi in particolare ad uso edilizio. Flir ne offre una gamma completa, passando da modelli di termocamere entry-level estremamente semplici da utilizzare a modelli altamente sofisticati ideali per il settore scientifico e della Ricerca&Sviluppo. La termografia all’infrarosso si è evoluta fino a diventare uno degli strumenti diagnostici più preziosi per la manutenzione preventiva. Fin dagli anni ’70 si è presa coscienza di quanto l’energia sia preziosa e limitata, ecco infatti che le termocamere possono aiutare ad evidenziare i problemi di isolamento ed altre anomalie presenti negli edifici. Ciò consente non solo di adottare le opportune azioni correttive ma soprattutto di risparmiare energia.

EMERSON

EMERSON è fornitore globale nel settore delle energie rinnovabili, in particolare del fotovoltaico. Riunisce attività di ricerca, sviluppo tecnologico e progettazione per offrire ai propri clienti soluzioni affidabili e innovative. Produce e commercializza inverter grid-connected SPV, scalabili, la cui caratteristica è la modularità. I sistemi SPV di Emerson offrono una gamma di inverter centralizzati senza trasformatore per impianti fotovoltaici da 145 kWp a 1,76 Mwp e sono la soluzione ideale per ottenere eccellenti ritorni sull’investimento, ottimizzando i parametri di rendimento (Intelligent Inverter Management). Una caratteristica distintiva dei sistemi SPV di Emerson consiste, infatti, nella capacità di accrescere il rendimento a bassi livelli di irradiazione grazie al ridimensionamento dinamico degli inverter modulari (ogni inverter viene costruito utilizzando più moduli  standard compatti e leggeri, da 145 kWp o 175 kWp), per adeguarsi all’energia generata.

AGSM

l settore delle energie sostenibili è, dunque, in notevole crescita, le aziende vivono una vera e propria sfida con un unico obiettivo: innovazione e risparmio dell’energia.
AGSM Verona produce energie rinnovabili dalla fine dell’Ottocento quando costruì la prima centrale idroelettrica. Oggi la forte multiutility veronese è attiva nella produzione eolica con impianti in Toscana, Emilia e Veneto. Nel settore fotovoltaico ha realizzato la copertura dello stadio Bentegodi e altri impianti. Ogni anno, grazie alla produzione di energia pulita, Agsm evita all’ambiente l’emissione di 100 mila tonnellate di anidride carbonica.
In netta controtendenza con la crisi economica, l’azienda veronese ha fatto notevoli passi in avanti nella gestione economica: miglioramento dei risultati produttivi della centrale termoelettrica del Mincio, la più potente del parco produttivo del gruppo Agsm.

MYENERGY

Nel 2006 nasce MYENERGY, società che si occupa di solare fotovoltaico con impianti di tipo residenziale o di grandi dimensioni. Myenergy offre soluzioni chiavi in mano con un’ampia gamma di moduli ed inverter, sia per il cliente finale che per l’investitore. Dopo 5 anni di storia, Myenergy annuncia la nascita del suo primo modulo fotovoltaico con certificazione Europea, grazie ad un accordo con un’importantissima società produttrice di moduli fotovoltaici. Myenergy ha aperto un nuovo ramo che si occupa di ottimizzare l’efficienza energetica di edifici: Myenergy Building Solutions. Myenergy vi invita a visitare il proprio sito www.myenergy.it per conoscere l’ampia offerta di servizi nel settore fotovoltaico e della certificazione energetica.